Clicca per scaricare i programmi    Clicca per ordinare i programmi
 

Software per calcolo Combinazioni di carico stati limite in zona sismica non: stati limite ultimi (slu), stati limite del danno (sld), stati limite di esercizio rare, frequenti, quasi permanenti.













[Downloads/Scarica il programma ed il manuale]

In dettaglio.
Il Software (programma) calcola automaticamente i coefficienti per le combinazioni di carico agli stati limite ultimi, di danno, stati limite di esercizio frequenti, quasi permanenti e rare. Alle combinazioni agli s.l.u. è possibile aggiungere le combinazioni sismiche. Le formule sono generali, quindi possono essere utilizzale le norme tecniche italiane NTC 2008, NTC 2005, l'Ord. 3274, il vecchio D.M. del 1996, gli eurocodici, ecc..
E' possibile selezionare la formula della normativa che semplifica i coefficienti della generale delle NTC 2005. Una volta calcolate le combinazioni di carico dei coefficienti, queste possono essere applicate a valori numerici, quali azioni, deformazioni, ecc., in modo da essere utilizzate da altri programmi per le verifiche.
E' possibile esportare i risultati per essere utilizzati da Plinto Win, Sezione Win, od in formato testo o Excel per altri programmi di verifica.

Di seguito 2 finestre del programma, in cui vengono decise le procedure di calcolo delle combinazioni.



Nella tabella in alto a sinistra, per ogni condizione di carico, appaiono tre colonne: Attiva, Fav/Sfav e +/-, con le seguenti funzioni:
  • nella colonna Attiva vengono selezionate le combinazioni da aggiungere nelle combinazioni;
  • nella colonna Fav/Sfav si indichi se la condizione debba apparire nelle combinazioni con entrambi i coefficiente Gamma sfav e Gamma fav oppure solo coefficiente Gamma sfav.
  • nella colonna +/- si indichi se la condizione debba apparire nelle combinazioni con entrambi i segni.
Nella tabella in alto a destra vengono indicate le condizioni di carico da applicarsi contemporaneamente a quella selezionata nella tabella a sinistra. Ciò consente la mutua esclusione di alcuni carichi che, di solito, riguarda solo quelli di tipo variabile (non permanenti).
I pulsanti in basso Tutti/Nessuno selezionano/deselezionato tutte le caselle della colonna soprastante.

Tipo di combinazioni da calcolare e formule adottate In questa sezione vengono indicate le combinazioni da calcolare, spuntando la casella a lato, che potranno essere:
  • Combinazioni di carico agli Stati limite ultime statiche.
  • Combinazioni di carico sismiche agli Stati limite ultimi, il coefficiente gamma (fattore di importanza) viene richisto a seconda della formula adottata.
  • Combinazioni di carico agli Stati limite del danno, calcolate con la formula e le descrizioni precedenti, ma che dovranno essere applicate a grandezze caratteristiche calcolate con masse differenti.
  • Combinazioni di carico agli Stati limite di esercizio Rare
  • Combinazioni di carico agli Stati limite di esercizio Frequenti.
  • Combinazioni di carico agli Stati limite di esercizio Quasi Permanenti.

Dopo aver selezionato le combinazioni di carico da calcolare, premere il pulsante Genera combinazioni; verranno create le combinazioni di carico che andranno ad aggiungersi a quelle già presenti.
Prima di aggiungerle verranno eliminate eventuali combinazioni identiche.

Aggiungi nei tuoi preferiti      Imposta come pagina iniziale      Segnala ad un amico o collega      Newsletter aggiornamenti



Google
 


   Per ogni comunicazione riguardante il sito, scrivete a : webmaster@ingegneriasoft.com